La mansarda anche in città ha un fascino senza pari: baciati dal sole di giorno e dalle stelle di notte.

Abitare in mansarda è una esperienza che vale la pena sicuramente di provare. Sarà per quel fascino un po boehmien, sarà per l’intimità che suscita fin dalla prima volta che vi si accede.Ecco alcuni buoni motivi  per tentare l’avventura:

La luce naturale.

È la prima cosa che colpisce: la luce entra diretta, dall’alto e anche nelle giornate di pioggia regala una luminosità senza pari. Una sferzata di energia istantanea!

Il fascino della notte.

Se si ha l’accortezza di piazzare il divano sotto le finestre a soffitto, la notte può regalare un dipinto di luci e di emozioni. Un cielo da godere senza altri elementi di disturbo anche se si vive in città.

La privacy e tranquillità assicurate.

Nessuno vi guarderà mai in casa e nessuno vi camminerà mai sulla testa nelle ore più improbabili. Basta tacchi nel cuore della notte o aspirapolvere che sembrano cingolati a tutte le ore. Al massimo il rumore della pioggia sulle tegole.

Spazio alla fantasia e alla creatività nell’arredamento.

Basta un pò di accortezza nel posizionare i mobili alti nella parte più elevata e sfruttare le parti basse con l’uso sapiente di mobilio e contenitori ed il gioco è fatto. L’uso mirato di colori che attenuino un pò (senza esagerare) la luminosità, contribuirà a creare un ambiente unico e confortevole.

Un vero nido in città!

Adatta alle giovani coppie ma anche alle famiglie più grandi se annessa o attigua ad un altro appartamento. In questo caso potrete scegliere di lasciare la mansarda ai pargoli (che l’apprezzeranno sicuramente per la sensazione di indipendenza) o di sfruttarla per avere una zona notte riservata e tranquilla.

Di seguito una galleria di immagini che potranno essere di ispirazione

Ecco alcune nostre proposte